giovedì, gennaio 12, 2006

...ancora sulla melagrana

.
Insalata di lattuga, olive verdi e melagrana.
.
Ingredienti: 300 gr di lattuga finemente tagliata, 250 gr di olive verdi, 2 pomodori di media grandezza, 4 cipollotti, 1 aglio fresco (a piacere), ½ tazza di noci tritate, i chicchi di ½ melagrana, 4 cucchiai di Ξινό ροδιού (vedi ricetta seguente) o 5 cucchiai di limone, 1 o 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe nero macinato fresco.
.
Tagliate le olive a pezzetti e mescolateli con la lattuga ed i cipollotti finemente tritati. Aggiungete i pomodori che avrete pelato e tagliato a cubetti. Unite, infine, le noci, i chicchi di melagrana, sale, pepe e Ξινό ροδιού.
.
Ξινό ροδιού
.

Lo Ξινό ροδιού (letteralmente in greco “Aspro di melagrana”) può essere utilizzato al posto dell’aceto per condire le vostre insalate.

Ingredienti: 15 melagrane mature, 2 melagrane acerbe, 3 cucchiai di succo di limone, 1 cucchiaio di succo di arancia, 1 cucchiaino di aceto ed 1 cucchiaino di zucchero.

Raccogliete i semi ed ottenete il succo delle melegrane seguendo i consigli del post del. Versate il succo in una casseruola insieme allo zucchero, all’aceto, al succo limone e a quello di arancia. Fatelo bollire a fuoco alto finché diventa denso e di colore scuro. Lasciatelo raffreddare e travasatelo in una bottiglia di vetro. Conservate in frigorifero. Si conserva tranquillamente per un anno.

Sciroppo speziato di melagrana.

Ingredienti: 4 o 5 melagrane mature, 1 tazza di zucchero, due semi di anice stellato, 1 noce moscata, 1 pezzo di masticha, e alcune mandorle pelate per decorare.

Raccogliete i semi ed ottenete il succo delle melegrane seguendo i consigli del post del. Versate il succo in una pentola, insieme allo zucchero e alle spezie. Fate bollire a fuoco alto per 10 minuti. Lasciatelo raffreddare e colatelo per eliminare i residui delle spezie. Versatelo in una brocca ed aggiungete acqua in base alla liquidità che desiderate. Va servito freddo, decorato con le mandorle tagliate a fettine sottili.

4 commenti:

fiordizucca ha detto...

bellissima ricetta e anche la foto molto carina, bei bicchieri! :)

ma dove la trovo la masticha?

orizzontidelgusto ha detto...

Ciao ανθος κολοκυθιάς (fioridizucca in greco),
i bicchieri vengono dalla Turchia, sono un ricordo preso qualche anno fa mentre facevo uno scavo.
La masticha in polvere per cucinare la puoi acquistare on line in questo sito:
http://www.mastic.gr/default.html?lang=en-gb

zavorka ha detto...

ciao Orizzonti,
ottima scelta di argomenti,
pita, polpette di melanzana, e melograno...
io ho comprato lo sciroppo per le insalate, è un prodotto libanese, per condire quella di prezzemolo.
Ne ho fatto un pò a ottobre, con dei frutti non acerbi, ma di una pianta selvatica... ho spremuto e eliminato i semini con la centrifuga, ci mette 3-4 ore a condensare...
auguroni
zavorka

http://czechfood.blogspot.com

BIRRA BOLOGNA ha detto...

Melograno lo abbiamo assaggiato la scorsa volta maturato in birra!! Una ricetta alternativa per le acide alla frutta....

per chi non avesse mai bevuto birre artigianali di qualità il 12 maggio 2010 ci sarà una serta di degustazione birra artigianale a Bologna presso Enoteca TUATA condotta dalla Associazione degustatori birra....


info@degustatoribirra-er.it