mercoledì, giugno 07, 2006

Moussakas... variazioni sul tema

Nonostante abbia già parlato in un post del muossakas... la "versatilità" di questo piatto mi spinge a riparlarne per condividere con voi una nuova versione.
Sandra proprio ieri ha proposto la sua variante che assomiglia alla ricetta che ho assaggiato qualche tempo fa al ristorante Spondi di Atene (tra i 100 migliori ristoranti al mondo) in occasione di un ricevimento. Credo che sia stato proprio il ricevimento di per sè a spingere lo chef a sentirsi svincolato e ad infrengere "le regole"... "partorendo" così un piatto che rispetta quello tradizionale, ma che si evolve e si alleggerisce adattandosi alle richieste attuali.
Questa è la ricetta, ottenuta dallo chef dopo un tenace "assedio"...
.
Ingredienti per il moussakas: 1 Kg di spalla di agnello senza grasso, 4 spicchi di aglio tritato finemente, 1 cipolla media tagliata finemente, 1 cucchiaio di polpa di pomodoro, 2 cucchiai di prezzemolo tritato finemente, 200 gr. di kefalotiri (o caciotta di mucca stagionata), 6 melanzane fresche di media grandezza, 100 ml di olio extravergine di oliva, olio per friggere, 1 cucchiaio di farina, sale e pepe bianco.
.
Ingredienti per la salsa: 60 ml di olio extravergine di oliva, 2 spicchi di aglio, 1 cipolla media tritata finemente, 1 cucchiaio di polpa di pomodoro, 1 Kg di pomodori rossi maturi, 150 ml di vino moscato, 50 gr di sedano, sale e pepe bianco.
.
Sbucciamo, togliamo i semi e tagliamo a dadini i pomodori. Facciamo soffriggere l'aglio ed aggiungiamo il sedano e la cipolla. Aggiungiamo la polpa di pomodoro, spegnendo tutto con il vino bianco. Aggiungiamo i pomodori e facciamo cuocere per cinque minuti. Versiamo tutta questa salsa nel frullatore e poi la passiamo ad un setaccio a maglie sottili. Saliamo e pepiamo a piacere, controllando che sia ben legata, poiché la salsa deve essere leggermente densa.
Tagliamo la carne di agnello a dadini, facciamo soffriggere poco per volta in olio bollente e scoliamo. Facciamo soffriggere l'aglio e poi aggiungiamo la cipolla. Mettima anche i pezzetti di agnello, cospargiamo con la farina e versiamo dell'acqua. Abbassiamo il fuoco e facciamo bollire per circa un'ora. A fine cottura la carne deve risulatare ben legata alla sua salsa. Facciamo raffreddare ed aggiungiamo il formaggio tagliato a dadini, il prezzemolo, il sale ed il pepe.
Nel frattempo dopo aver tagliato le melanzane longitudinalmente, le laveremo e le ascigheremo per bene. Le friggiamo in olio bollente e le facciamo scolare su carta assorbente.
Con le melanzane "rivestiamo" le pareti di una cocottina, lasciando fuori le estremità. Riempiamo con il ripieno di agnello e chiudiamo con le estremità delle melanzane. Inforniamo le cocottine per 12 minuti a 180°.
Giriamo la cocottina al centro di un grosso piatto e versiamo un po' della salsa intorno.
.
Καλη Ορεξη!

5 commenti:

Gourmet ha detto...

Versione molto golosa e personale anche la tua!!! :)
Io la adoro e la penso esattamente come te.. c'è una moussakas per ogni chef, cuoco, casalinga o persona che abbia la voglia di provare a cucinarla che sia nella cucina di una casa, un ristorante, una mensa od un giardino!!
Grazie del tuo interessante intervento sul blog e della citazione!

A presto!

voula ha detto...

Αγαπημένη μου orizzonti με όλους αυτους τους μεζεδες σκέψου και μας τους παχουλούς!!!!
Βρες κάτι νοστιμο και ελαφρύ για μια ιδιαιτερη διατροφή.Το λέω έτσι για να μην πω δίαιτα.
Τi amo molto.

voula ha detto...

Αγαπημένη μου orizzonti με όλους αυτους τους μεζεδες σκέψου και μας τους παχουλούς!!!!
Βρες κάτι νοστιμο και ελαφρύ για μια ιδιαιτερη διατροφή.Το λέω έτσι για να μην πω δίαιτα.
Τi amo molto.

voula ha detto...

Αγαπημένη μου orizzonti με όλους αυτους τους μεζεδες σκέψου και μας τους παχουλούς!!!!
Βρες κάτι νοστιμο και ελαφρύ για μια ιδιαιτερη διατροφή.Το λέω έτσι για να μην πω δίαιτα.
Τi amo molto.

fiordizucca ha detto...

bellissima composizione. brava! e il piatto dev'essere ottimo. non l'ho mai assaggiato ma adoro la cucina greca. (e i greci) :D

baci