domenica, dicembre 24, 2006

Una favola per Natale e... per tutta la vita!

Per i miei auguri natalizi vorrei regalarvi una favola, una favola didattica - come del resto lo sono tutte - una favola il cui significato vorrei che vi colpisca nell'anima e vi aiuti a ritrovare il senso della vostra esistenza.
C'era una volta una donna che si prendeva cura del giardino di casa sua, quando all'improvviso vide tre anziani, carichi delle esperienze della vita, che si avvicinavano all'ingresso della casa.
Nonostante non li conoscesse, rendendosi conto della loro stanchezza e fame, gli offrì di entrare a mangiare.
Loro le chiesero: "Tuo marito è in casa?"
"No, non è qui", rispose lei
"Allora non possiamo entrare", le risposero gli anziani
"Ci mettiamo qui fuori e aspettiamo che lui torni".
Quando rientrò a casa, la donna gli raccontò l'accaduto.
"Possono entrare..." rispose lui.
La donna uscì fuori ed invitò nuovamente gli anziani ad entrare in casa.
"Non possiamo entrare tutti e tre insieme", risposero gli anziani.
La donna, sorpresa, chiese perché!
Il primo, allora, dei tre le spiegò e cominciò a presentarsi: "Io sono la Ricchezza le disse" e le presentò dopo il secondo, che era la Felicità. Ed, infine, il terzo che era l'Amore.
"Adesso", le disse, "vai da tuo marito e decidete chi di noi tre può venire a casa vostra".
La donna rientrò e raccontò ciò che gli anziani le avevano detto.
L'uomo, sorpreso, disse: "Siamo fortunati! Invita la Ricchezza! In questo modo avremo tutto ciò che desideriamo".
La moglie però non era d'accordo e proprose di invitare la Felicità.
La loro figlia, che li ascoltava in un angolo, disse: "Non sarebbe meglio invitare l'Amore? Non sarebbe bello se la nostra casa fosse piena d'amore".
"Perché no", rispose il marito, "vai fuori e chiedi all'Amore di entrare a cenare con noi".
La donna uscì e chiese: "Chi di voi è l'Amore? Lui può passare!"
L'Amore, allora, si alzò e fece per entrare in casa... e gli altri due lo seguirono!
La donna, sorpresa, chiese alla Ricchezza e alla Felicità: "Abbiamo inviatato, come ci avete detto solo l'Amore, come mai entrate anche voi?"
E risposero i tre anziani assieme: "se aveste invitato la Ricchezza o la Felicità gli altri due sarebbero rimasti fuori. Invitando l'Amore... ove va esso andiamo anche noi con lui!"
Non è importante dove! Non è importante come! Ovunque c'è amore ci sarà sempre ricchezza e felicità!
.
Buon Natale a tutti!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Οι παρήγοροι μύθοι ανασαίνουν στη καρδιά μας.
Φανάρι στη ζωή μας, λυχνάρι του αλαντίν αν θες, η πίστη μας για ό,τι μας πάει κατευθείαν στην αγάπη. Την ανέγγιχτη κι αληθινή.
Να έχεις τ' άστρο της (ανα)γέννησης μπροστά. Να σε πηγαίνει, με σιγουριά και πίστη.
Χρόνια με χαρές μόνο! Κι αγάπη να περισσεύει.

Dimitrios

Samuele ha detto...

Auguri anche a te!

isoladisaffo ha detto...

I tuoi auguri, una poesia.......
Buon Natale e auguroni per il tuo compleanno!

LaCuocaRossa ha detto...

Grazie della favola e tanti auguri!

orizzontidelgusto ha detto...

@Dimitrios,
i tuoi commenti poesie...

@isola,
grazie mille, ma come fai a saperlo?

voula ha detto...

...η ζωή χωρίς αγάπη είναι ένας ισόβειος εγκλεισμός στην κιβωτό της Ανάγκης με καθηλωμένες τις αισθήσεις σε υπηρετικό επίπεδο.
Καλή - Χρονιά!!!!