sabato, giugno 16, 2007

Buon weekend da Santa Irene


"Πέτρα πικρή, δοκιμασμένη, αγέρωχη... "
Οδυσσέας Ελύτης, Ωδή στη Σαντορίνη
"Pietra amara, provata, indistruttibile..."
Odisseas Elitis, Ovazione a Santorino
.
Santorino ha un cuore che pulsa forte, muove le montagne, la terra, il mare... il cuore dei visitatori o si sincronizza con esso - e restano folgorizzati per sempre- o non si sincronizza e scappano!
Mi sono sempre chiesta cosa mi riporta a quest'isola... l'unica risposta vera e completa è IL SILENZIO! A Santorino chiudo gli occhi e palpo la tranquilla forza che si nasconde sotto l' acqua dipinta di blu scuro, come sè Santa Irene delle Lacrime ti volesse suggerire qualche cosa: Santorino è un'isola pericolosa, che deve il suo fascino ad una minaccia che esiste nell'aria. Quelli che la percepiscono non possono che ritornarci sempre... gli magnetizza il suo destino catastrofico, che non la abbandonerà mai, ma anche la convizione che in questo posto la vita è da sempre più forte dalla morte...!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Santorini e????????
Ola kala?

Alex

Lambros Tsouknidas ha detto...

Tutto giusto. Un post stupendo.

BIG ha detto...

ΜΠΡΑΒΟ Η ΣΑΝΤΟΡΙΝΗ!!!!!!!!!!!!!

ΕΙΣΤΕ ΓΙΑ ΜΙΑ ΕΒΔΟΜΑΔΑ ΣΤΑ ΦΥΡΑ?
ΗΛΙΟΒΑΣΕΙΛΕΜΑ ΣΤΗΝ ΟΙΑ ΕΙΝΑΙ ΥΠΕΡΟΧΟ!!!!!!!